Specie Floranet: Restocking e creazione di nuove stazioni

In questo periodo i Tecnici Floranet sono impegnati sul campo nelle attività di incremento delle popolazioni naturali delle specie target (azione C7).

 

Individui riprodotti presso i giardini botanici del Parco Nazionale della Majella vengono messi a dimora in corrispondenza di popolazioni molto esigue o per la creazione di nuove stazioni. La riproduzione di queste piante è un’attività del tutto innovativa e sperimentale, dal momento che nessuno prima d’ora l’aveva compiuta.

 

Le specie interessate sono state riprodotte a partire dai propaguli raccolti, dalla riproduzione da seme, e dai germogli ottenuti dalla micropropagazione presso la Banca del Germoplasma del Parco Nazionale della Majella (Majella Seed Bank) con la supervisione scientifica dell’Università dell’Aquila.  .

 

In particolare, sulla Majella viene potenziata una popolazione di Androsace mathildae ed una di Astragalus aquilanus e di quest’ultima verrà creata una nuova stazione. Nel Parco Regionale Sirente-Velino verrà incrementata una popolazione di Jacobaea vulgaris subsp. gotlandica. Nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise saranno potenziate una popolazione di Cypripedium calceolus e una di Iris marsica e ne sarà creata una nuova di Astragalus aquilanus.

Le operazioni di restocking e di creazione di nuove stazioni di queste specie, al pari della loro riproduzione, hanno carattere del tutto sperimentale in quanto mai effettuate in precedenza.

 

Foto: Valter Di Cecco